Bizarre

go to english text

DOVE: Alghero, Italia

QUANDO: Marzo-Giugno 2016

Bizarre è un nuovo negozio di artigianato artistico nel centro storico di Alghero, famosa cittadina turistica del Nord Sardegna. Il negozio è stato allestito dalla proprietaria, mentre il nostro lavoro è consistito nel trovare il nome e conseguentemente disegnare logo, bigliettini da visita e adesivi. Abbiamo anche scelto l’illuminazione e fatto le foto che vedete sopra.

La ricerca del nome è stata forse la parte più difficile del lavoro. Volevamo trovare un nome che ricordasse il Marocco ma anche le meraviglie di luoghi esotici e l’arte. La prima idea è stata quella di richiamare le spezie che si usano così tanto nella cucina marocchina e da questa ricerca è emersa la parola b-zar: negozio, mercato, bazar appunto. Non era questo , però, il senso che volevamo dare, ma semmai lasciare apertura ad una doppia interpretazione: b-zar come bazar o bizarre. Alla fine però il cliente ha preferito eliminare questo gioco di parole, lasciando bizarre come unica “interpretazione”: bizzarro, stravagante…com’è proprio degli artisti!

Una volta definito il nome, è stato facile disegnare il logo: ci è subito venuto in mente uno sfondo dai molteplici colori ad acquerello per richiamare l’aspetto artistico e una scritta con un font fatto a mano, per richiamare l’artigianalità dei prodotti venduti. Dopodiché abbiamo “giocato” con l’inclinazione dell’ovale che fa da sfondo e con lo sfasamento in altezza delle lettere del nome.

Abbiamo anche modificato l’illuminazione del locale, che consisteva in faretti che montavano luci a risparmio energetico di diverse temperature di colore e e due fari a luce fredda che illuminavano internamente la vetrina. Abbiamo sostituito le lampadine esistenti con lampadine a led tutte con la stessa temperatura di colore (3000°K) e uno dei suddetti fari con un faretto uguale agli altri presenti nel locale. L’effetto è nel complesso piacevole, le luci sono calde ma non troppo soffuse e crediamo di aver raggiunto il miglior risultato ottenibile con il budget a disposizione.

 

[ENG]

WHERE: Alghero, Italy

WHEN: March- -June 2016

Bizarre is a new shop selling artistic handicrafts in the city centre of Alghero, a famous among tourists town  in North Sardinia. The shop has been  set up by the owner, while our work was finding the right name, designing the logo, business cards and stickers. We also worked on the lighting and took the pictures you can see above.

Finding the name was probably the most difficult part of the job. We wanted a name that reminded of Morocco but also exotic places and art. First thing coming to mind was to recall spices so common in Moroccan cuisine and the word that emerged from this search was b-zar: market, bazaar in fact.  This wasn’t the meaning we were looking for though it let openings to a double meaning: b-zar like bazaar or bizarre. In the end, the client opted for bizarre as the only interpretation: bizarre, peculiar…just like artists!

Once chosen the name, designing the logo was easy: it came to our minds a multicolored background made with watercolors to recall art and a handwritten font to refer to the handicrafts sold in the shop. Thereafter we played a bit with the rotation grade of the background and offsetting  the name letters.

We also changed the shop lighting, that included spotlights with lamps of  different colour temperatures and two bigger spotlights with cold light directed towards the shop window. We changed the existing lamps with LED lights with the same colour temperature (3000°K) and get rid of one of the bigger spotlights, changing it with one of the other ones already present in the shop putting the led light on. The overall effect pleasant, lights are warm but not too low and we thing we got the best result we could within the available budget.

Advertisements